Archivio Tag: trasporto pubblico

Potenziare il trasporto pubblico per garantire la sicurezza di chi lavora

trasporto pubblico

Il sovraffollamento del trasporto pubblico ci spinge a lanciare un appello ai datori di lavoro affinché applichino misure di sicurezza per i propri dipendenti come la differenziazione delle entrate e delle uscite. Alle Regioni, chiediamo di intervenire affinché a coloro che hanno necessità di spostarsi per lavoro, e dunque per assicurare il sostentamento di ciascuno di […]

Roma Capitale del traffico. Si lavori a TPL e conciliazione vita-lavoro

traffico

I dati diffusi oggi dall’Agenzia europea dell’Ambiente nel Transport and environment report 2019 descrivono una situazione disastrosa per quanto riguarda il traffico nelle città europee. In particolare, secondo l’Inrix Global Traffic Scorecard, il 2018 è stato l’annus horribilis dell’area urbana di Roma che risulta essere la più congestionata, con una media di circa 32 giornate […]

Investimenti green in Finanziaria Climatica. Il trasporto pubblico

trasporto pubblico

Più che in nuove grandi opere come il TAV, occorre investire in piccoli e medi interventi di manutenzione e potenziamento delle infrastrutture esistenti, privilegiando le reti ferroviarie regionali, le tramvie e le metropolitane nelle grandi città, con un investimento di almeno 6 miliardi di euro sul trasporto pubblico. Il TAV, che non è ancora cominciato […]

Finanziaria climatica, una proposta che pensa alle prossime generazioni

finanziaria climatica

Sono oltre 54 i miliardi che recuperiamo nella nostra Finanziaria climatica per investirli nel creare occupazione buona e durevole, nel trasporto pubblico, nello sviluppo delle energie rinnovabili, in un’agricoltura sostenibile, in welfare, in cultura, in istruzione, per sopperire al dissesto idrogeologico che stiamo vivendo in questi giorni, per avviare progetti di economia circolare. CLICCA QUI […]

Decessi prematuri da biossido di azoto sono omicidi di Stato

decessi prematuri

Ogni anno siamo chiamati a commentare i dati drammatici dell’Agenzia europea per l’ambiente che oggi stabilisce per l’Italia un nuovo record: quello di primo paese dell’UE per decessi prematuri da biossido di azoto, con 14.600 persone vittime dell’inquinamento atmosferico. Rimaniamo convinti che queste morti, in precedenza stimate in 87 mila, siano veri e propri omicidi […]