Archivio Tag: legge di bilancio

L’inquinamento e le contraddizioni del Governo

inquinamento

Mentre il consiglio dei ministri approvava, salvo intese, il Documento Programmatico di Bilancio 2020, l’Agenzia Europea sull’Ambiente rendeva pubblico lo studio scientifico sull’impatto dell’inquinamento da PM 2,5, biossido di azoto e ozono in Europa, confermando dati drammatici per il nostro Paese: 76.200 decessi prematuri solo nell’anno 2016 e 717.200 anni di vita persi. L’Organizzazione mondiale […]

Decessi prematuri da biossido di azoto sono omicidi di Stato

decessi prematuri

Ogni anno siamo chiamati a commentare i dati drammatici dell’Agenzia europea per l’ambiente che oggi stabilisce per l’Italia un nuovo record: quello di primo paese dell’UE per decessi prematuri da biossido di azoto, con 14.600 persone vittime dell’inquinamento atmosferico. Rimaniamo convinti che queste morti, in precedenza stimate in 87 mila, siano veri e propri omicidi […]

Non tagliare i sussidi dannosi è greenwashing

sussidi dannosi

L’eliminazione dal DL Clima dell’articolo sul taglio ai sussidi dannosi per l’ambiente è l’ennesima dimostrazione dell’uso esclusivamente strumentale che il Governo, quello passato e quello attuale, fa dell’ambiente. La propaganda giocata sulla pelle dei giovani che scendono in piazza ha un nome ben preciso: si chiama greenwashing. Europa Verde ha elaborato una proposta di finanziaria […]

Legge di bilancio, i finanziamenti ai fossili vadano al welfare

Legge di Bilancio

È attesa per il 27 settembre la Nota di aggiornamento al DEF, premessa per la futura Legge di Bilancio, con cui il nuovo Governo getterà finalmente la maschera sulle misure a cui ha deciso di dedicare maggiore urgenza. Ci auguriamo che, proprio nel giorno dello sciopero globale per il clima, la questione ambientale vi trovi […]

Crisi di Governo, Salvini scappa per sfuggire al fallimento

Dopo oltre ventiquattro ore durante le quali si è paventata la crisi di governo a ore alterne, Salvini getta la maschera e scappa dalle responsabilità di governo chiedendo “pieni poteri”. Gli facciamo notare che siamo ancora in una democrazia parlamentare e non in una dittatura. In realtà, lui ha colto la scusa della mozione TAV […]