GARANTIRE UN REDDITO MINIMO DIGNITOSO NEI PAESI MEMBRI

3 Welfare

L’Europa deve diventare una vera unione sociale che dia più potere ai lavoratori, combatta la povertà e riduca le disuguaglianze. Si deve rinnovare la promessa sociale di giustizia e inclusione per tutti i cittadini. Questa promessa non deve cadere vittima delle politiche di austerità né dell’avidità delle multinazionali.

Combattiamo il dumping sociale. È necessario garantire una retribuzione equa, diritti sindacali e condizioni di lavoro dignitose. Il quadro normativo europeo deve fare in modo, attraverso una direttiva sul reddito minimo approvata dal prossimo Parlamento europeo, che gli Stati membri garantiscano ai cittadini un reddito minimo dignitoso, nel rispetto dei sistemi nazionali di sicurezza sociale.

I Verdi lottano anche per congedi per malattia retribuiti equamente e un congedo parentale equo in tutti i Paesi. I diritti sociali devono diventare legalmente tutelabili. Sosteniamo esperimenti a livello nazionale su regimi di reddito di base universale e di riduzione dell’orario di lavoro.

Il Manifesto Europeo