GARANTIRE L’ACCESSO GRATUITO A UN’ISTRUZIONE DI QUALITÀ, TIROCINI EQUAMENTE RETRIBUITI E POSTI DI LAVORO DIGNITOSI PER I GIOVANI

9 Istruzione

I giovani stanno costruendo il futuro dell’Europa. Dobbiamo metterli nelle migliori condizioni possibili perché possano farlo e abbiano il diritto all’emancipazione giovanile. Questo è il motivo per cui i giovani devono avere diritto all’istruzione superiore a prezzi accessibili, a buone condizioni di formazione e a un accesso equo a lavori con buoni salari. La tutela sociale per i giovani sarebbe garantita da un reddito minimo e da esperimenti di reddito di base.

L’UE dovrebbe incoraggiare gli Stati membri a investire di più nell’istruzione. L’Europa deve investire pesantemente nel finanziamento dell’apprendimento permanente, della riqualificazione. I fondi UE per i programmi di scambio, come il programma Erasmus, devono essere decuplicati. Ogni giovane dovrebbe avere la possibilità di partecipare a un programma di scambio indipendentemente dal contesto finanziario o dalla carriera educativa.

Finanziamenti sufficienti per il Corpo europeo di solidarietà dovrebbero offrire ai giovani la possibilità di sviluppare propri progetti di volontariato. Lotteremo contro normative sul mercato del lavoro che ostacolano un accesso equo per i giovani. Un lasciapassare europeo per la cultura arricchirebbe certamente il programma Erasmus.

Il Manifesto Europeo