Circoscrizione II – Italia NORD ORIENTALE

Trentino, Alto-Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna

Silvia Zamboni

Biografia

Di Bologna, è giornalista professionista. Si occupa di tutela dell’ambiente, green economy ed economia circolare, agricoltura biologica, politiche urbane sostenibili, democrazia partecipativa,trattando questi temi su testate storiche, come La nuova ecologia e Materia Rinnovabile, e a Rai Radio 3. Il suo impegno politico nasce nella Berlino del Muro, negli anni del movimento antinucleare e pacifista che ha dato vita ai Verdi tedeschi. Tra i fondatori dei Verdi italiani, è stata Assessora all’Ambiente del Comune di Bologna, premiato da Iclei, nel suo mandato, per il Piano di riduzione delle emissioni di anidride carbonica. Chiusa l’esperienza amministrativa, dal 2005 scrive libri di approfondimento su tematiche ambientali. Nel 2014 ha pubblicato “Un’altra Europa. Sostenibile, democratica, solidale, paritaria”.

Angelo Bonelli

Biografia

Il suo impegno civico inizia nelle associazioni ambientaliste e nei Verdi nel 1988. Nel 1990 è eletto Consigliere nella XIII circoscrizione del Comune di Roma, Ostia, nel 1993presidentedella circoscrizione di Ostia. Sul litorale romano inizia una battaglia per la legalità avviando le demolizioni di ville abusive realizzate in aree vincolate e battendosi affinché le spiagge dei romani fossero liberate dal cemento. In ragione di queste battaglie per la legalità, organizzazioni criminali di stampo mafioso incendiarono prima la sua macchina e poi la casa dove viveva. Nel 2016 sconosciuti lasciarono di fronte alla porta della sua casa un cuore e un fegato.È stato Consigliere regionale e Assessore all’Ambiente e alla cooperazione tra i popoli della Regione Lazio, carica dalla quale si è dimesso dopo l’elezione alla Camera avvenuta nel 2006.Èstato presidente del gruppo parlamentare dei Verdi tra il 2006 e il 2008. Nel 2009 è stato eletto presidente della federazione dei Verdi e oggi ne è il coordinatore nazionale. Alle elezioni amministrative del 2012 dopo l’appello lanciato dal cartello di associazioni e comitati ambientalisti che fanno capo a “Taranto Respira”,ha deciso di accettare la candidatura a sindaco di Taranto ottenendo il 12% dei consensi. Ha scritto un libro sulla conversione ecologica, Good Morning Diossina, che si può scaricare gratuitamente da questo link http://www.verdi.it/taranto/GoodMorningDiossina.pdf
Come consigliere comunale a Taranto e con l’aiuto dei movimenti ambientalisti è stato uno dei principali oppositori dell’inquinamento prodotto dall’Ilva e delle commistioni tra azienda e politica emerse dall’inchiesta “Ambiente svenduto”.
Ha lavorato nella cooperazione internazionale nell’ambito dello sviluppo economico e della tutela ambientale eha prestato consulenza a varie Ong tra cui Saude e Alegria che opera nella foresta amazzonica.

Chiara Bertogalli

Biografia

Parmigiana di 39 anni, biotecnologa, è Learning&Development Manager in GSK. Guida Ambientale Escursionistica AIGAE e naturalista per passione,da sempre frequenta l’appennino parmense ed è trentina d’adozione, con un forte legame con il Parco Naturale Adamello Brenta e il Parco Appennino Tosco Emiliano. Il report IPCC ha fatto sì che il suo amore per l’ambiente animasse le manifestazioni di piazza dei venerdì e del 15 marzo 2019 a Parma.

Marco Affronte

Biografia

Nato a Rimini nel 1965. Laureato in Scienze Naturali a Bologna nel 1992, dal 1997 ha lavorato per Fondazione Cetacea, ed è stato Responsabile Scientifico dal 1999 a tutto il 2011, occupandosi di ricerca, progetti di conservazione, educazione, sensibilizzazione e recupero di animali in difficoltà. Nel 2004 è stato nominato, dalla Provincia di Rimini, Direttore Scientifico del progetto internazionale triennale Adria-Watch.
Membro del CERT, il Cetacean stranding Emergency Response Team istituito dal Ministero dell’Ambiente presso l’Università degli Studi di Padova. Nelle Elezioni Europee del Maggio 2014 è stato eletto al Parlamento Europeo con 18.451 preferenze. Membro della Commissione Ambiente e Salute e della Commissione Pesca. Si occupa principalmente di Cambiamenti climatici (ha partecipato alla COP21, alla COP22 e alla COP23), di pesticidi, di OGM, di inceneritori e di tutela del mare e pesca sostenibile.

Fiorella Belpoggi

Biografia

Direttore della Patologia del Centro Cesare Maltoni Ricerca sul Cancro dell’Istituto Ramazzini (Bentivoglio, Italia), dove ha lavorato dal 1981. Dal 2010 è anche Direttore del Laboratorio Sperimentale europeo, dove vengono eseguiti gli studi BPL. I suoi interessi di ricerca includono studi a lungo termine, con particolare riguardo all’energia (combustibili, radiazioni gamma, campi elettromagnetici).
Si è laureata in Scienze Biologiche presso l’Università di Bologna. Ha completato un corso di formazione di tre anni post-laurea presso l’Istituto di Anatomia Umana e Istologia Patologica della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Bologna, Italia, che la qualifica per entrare nel Registro Nazionale italiana di medici in Scienze Biologiche. .

Norbert Lantschner

Biografia

Nasce nel 1956 a Sarentino (BZ). Fondatore del progetto CasaClima, è stato direttore dell’Agenzia CasaClima e coordinatore dell’Alleanza per il Clima, dando vita, infine alla Fondazione ClimAbita, che si occupa di formazione e consulenza.
Per 14 anni (fino al 2006) ha diretto l’ufficio Aria e Rumore della Provincia di Bolzano, occupandosi di problematiche d’inquinamento dell’aria, da rumore e protezione del clima. Come Coordinatore dell’Alleanza per il Clima sviluppa diverse attività mirate alla riduzione delle emissioni di gas serra e, in questo ambito, matura l’idea di realizzare un progetto per intervenire efficacemente sui consumi nel settore più energivoro in assoluto: l’edilizia. Importanti tappe di successo del progetto CasaClima sono gli inviti a Montreal nel 2005, alla Conferenza Internazionale del Clima delle Nazioni Unite e a Stoccolma, dal Re Karl Gustav XVI, nel gennaio 2007 durante il workshop di Natural Step. Lantschner, richiesto relatore internazionale e autore di libri, ha tenuto lezioni su invito, in qualità di esperto, presso l’Università di Roma La Sapienza, la Libera Università di Bolzano e l’Università degli Studi di Camerino. È membro esterno del comitato consultativo scientifico del Master CasaClima presso la Libera Università di Bolzano.Nasce nel 1956 a Sarentino (BZ). Fondatore del progetto CasaClima, è stato direttore dell’Agenzia CasaClima e coordinatore dell’Alleanza per il Clima, dando vita, infine alla Fondazione ClimAbita, che si occupa di formazione e consulenza.
Per 14 anni (fino al 2006) ha diretto l’ufficio Aria e Rumore della Provincia di Bolzano, occupandosi di problematiche d’inquinamento dell’aria, da rumore e protezione del clima. Come Coordinatore dell’Alleanza per il Clima sviluppa diverse attività mirate alla riduzione delle emissioni di gas serra e, in questo ambito, matura l’idea di realizzare un progetto per intervenire efficacemente sui consumi nel settore più energivoro in assoluto: l’edilizia. Importanti tappe di successo del progetto CasaClima sono gli inviti a Montreal nel 2005, alla Conferenza Internazionale del Clima delle Nazioni Unite e a Stoccolma, dal Re Karl Gustav XVI, nel gennaio 2007 durante il workshop di Natural Step. Lantschner, richiesto relatore internazionale e autore di libri, ha tenuto lezioni su invito, in qualità di esperto, presso l’Università di Roma La Sapienza, la Libera Università di Bolzano e l’Università degli Studi di Camerino. È membro esterno del comitato consultativo scientifico del Master CasaClima presso la Libera Università di Bolzano.

Tiziana Cimolino

Biografia

Nata a Triste nel 1960, è medico specializzato in fisiatria dal 1991. Fisiatra presso la UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare Fisiatra) dal 1992 al 1997 e volontaria presso l’ANGLAT (Associazione Nazionale Guida Legislazioni Handicappati Trasporti) dal 2000 ad oggi. Fisiatra in consulenza volontaria presso l’AIAS (Associazione Italiana per l’ Assistenza agli Spastici)dal 2002 ad oggi. Iscritta al gruppo ISDE Trieste Medici per l’ambiente dal 2009 e membro direttivo Legambiente Trieste dal 2017.

Davide Nava

Biografia

Nato a Milano nel 1972, ha conseguito il diploma presso l’High School di Libby Senior Montana (USA) nel 1990 e il Diploma Universitario presso I.S.E.F. Lombardia nel 1995. Dal 2001 al 2005 ha lavorato come Business Unit Manager Apparel & Accessories e European Key Account Manager presso Lotto Sport Italia. Dal 2011 a oggi lavora presso Diadora come International Sales Director.

Fatou Boro Lo

Biografia

In Italia dal 1999, si è laureata nello stesso anno in lingue e letteratura straniere presso l’Università di Algeri. Ha lavorato come mediatrice culturale, sanitaria e linguistica, operatrice e coordinatrice dell’ufficio immigrazione della cooperativa Il Mappamondo dal 2000 al 2006. Ha coordinato lo Spazio Donna di Massa Lombarda e Lugo. Ha lavorato presso CNA quale referente provinciale CNA World, ufficio immigrazione e si è occupata in particolare di consulenza e assistenza per la creazione di imprese di cittadini stranieri e per il rilascio/rinnovo dei titoli di soggiorno, dal 2007 al 2015.È vicepresidente dell’associazione ASRA (Senegalesi di Ravenna), presidente dell’associazione Jappo (Donne Senegalesi) e fondatrice del progetto GIOS (generazione italiani di origine straniera). Ha 3 figli e un ragazzo originario della Guinea Conakri in affido.

Alice Brombin

Biografia

Alice Brombin, antropologa e dottore di ricerca in scienze sociali (PhD). Conduce l’attività etnografica fra l’Europa e l’America Latina. I suoi ambiti di ricerca riguardano le culture e le pratiche della sostenibilità; i movimenti sociali di matrice ambientalista; le trasformazioni nelle forme di partecipazione sociale che veicolano la diffusione di sensibilità ecologiche alternative. Tra le sue pubblicazioni: Coltivare il pianeta per coltivare se stessi. Viaggio tra gli ecovillaggi italiani, Milano: Franco Angeli, 2017.

Eugenia Fortuni

Biografia

Nata a Camposampiero (PD) nel 1978, nel 2006 consegue la laurea magistrale in sociologia presso l’Università degli studi di Trento e un Master in coordinatore psico pedagogico dei servizi zero‐sei e consulente educativo nel 2018 presso l’IUSVE di Venezia. Fondatrice e presidente dell’associazione Mater Femina, che si occupa di genitorialità apartire dalla gravidanza. Dal 2012 è consulente per laprogettazione di interventi socio‐educativi per diversi enti di formazione e del terzo settore. Formatrice degli adulti su temi socio‐educativi.

Judith Kienzl

Biografia

Nata a Meran (provincia autonoma di Bolzano) nel 1984, dal 2005 al 2008 è stata responsabile giovanile per il servizio giovani Bolzano provincia e Decanato di Chiusa mentre dal 2008 al 2015 è stata animatrice nel centro culturale giovanile Bunker di Bolzano. Dal 2016 al 2017 è stata direttrice del progetto Estate dei bambini in Val Sarentino, e dal 2018 è custode di un edificio privato.

Giuseppe Prašel

Biografia

Classe 1958, diplomato presso l’Istituto tecnico di indirizzo metalmeccanico a Trieste. Dopo il diploma, si dedica al commercio con l’estero, lavorando principalmente nell’area balcanica. Ora è impiegato presso l’Amministrazione della Regione Autonoma del Friuli Venezia Giulia.
Si interessa alle questioni ambientali fin da giovane, quando è diventato chiaro che l’era dei combustibili fossili stava tramontando. Convinto che solamente con l’impegno di ciascuno di noi si potrà arrestare questa corsa verso il baratro, ha collaborato con le varie associazioni sul territorio, iniziando a occuparsi di questioni ambientali, nello sviluppo di una fruizione del territorio ecosostenibile sia in ambito locale che in ambito transfrontaliero. Successivamente si è avvicinato al partito dei Verdi di cui è oggi co-portavoce per la regione Friuli Venezia Giulia.

Luca Saccone

Biografia

Trevisano classe 1986, nel 2012 consegue la Laurea Magistrale in Scienze Forestali e Ambientali – Curriculum Forest and Environmental Sciences, presso l’Università degli studi di Padova. Dal 2017 lavora come come Impiegato Commerciale Italia/Estero (back office) presso la Trevikart s.r.l. Div. Cuboxal.

Mao Valpiana

Biografia

Nato nel 1955 a Verona dove vive ed opera come giornalista.
È presidente nazionale del Movimento Nonviolento, responsabile della Casa per la nonviolenza di Verona e direttore della rivista “Azione nonviolenta”, fondata nel 1964 da Aldo Capitini.
Obiettore di coscienza al servizio e alle spese militari ha partecipato nel 1972 alla campagna per il riconoscimento dell’obiezione di coscienza e alla fondazione della Lega obiettori di coscienza (Loc), di cui è stato segretario nazionale; durante la prima guerra del Golfo ha partecipato ad un’azione diretta nonviolenta per fermare un treno carico di armi (processato per “blocco ferroviario”, è stato assolto); è inoltre membro del comitato scientifico della Fondazione Alexander Langer, di cui è stato amico e collaboratore.
È coordinatore della campagna “Un’altra difesa è possibile”.
Ha fatto parte del Consiglio della War Resisters’ International di Londra e dell’Ufficio Europeo dell’Obiezione di Coscienza a Bruxelles.
È stato Consigliere regionale del Veneto e consigliere comunale di Verona.