Archivio Categoria: Senza categoria

Libia, la maggioranza ha chiuso gli occhi di fronte alla barbarie

Libia

A quasi un anno dall’insediamento del Conte 2, siamo ancora una volta costretti a rimarcare l’estrema continuità con il precedente Conte 1: oggi la maggioranza PD-5S ha chiuso di nuovo gli occhi di fronte alla barbarie perpetrata in Libia, rifinanziando la Guardia Costiera, quindi traffico di esseri umani, stupri, torture e omicidi ormai assodati. La […]

Noi a favore del DDL Zan contro misoginia e omobitransfobia

omobitransfobia

Facciamo i nostri migliori auguri a Rafał Trzaskowski della Civic Coalition sostenuta, al ballottaggio per le Presidenziali, da Zieloni, il partito Verde polacco a seguito di un accordo su clima, uguaglianza e diritti. L’omobitransfobia che imperversa in Polonia, nel cuore dell’Europa, per mano del Presidente uscente Duda, non può essere tollerata. La questione LGBT+, in […]

Nascono i Giovani Europeisti Verdi, presente e futuro dell’ecologia in Italia

Ecologia

Torna, in Italia, un’organizzazione giovanile Verde con la nascita dell’Assemblea Costituente dei Giovani Europeisti Verdi (GEV), l’elezione degli organi dirigenti nazionali e la definizione di linee guida e obiettivi per i prossimi mesi. “Il nostro è un progetto politico giovanile, ecologista, progressista, solidale, europeista e femminista, nato dall’iniziativa di giovani attivisti provenienti da tutta Italia, […]

Sulla scuola, la Ministra Azzolina ha poche idee ma confuse

scuola

Dalla lettura della bozza delle Linee Guida sulla riapertura delle scuole a settembre, che dovrebbe essere presentata al tavolo Stato-Regioni, si evince come si tratti di una proposta approssimativa, confusa, con indicazioni generiche, di cui non si comprendono i tempi di attuazione. Appare palese come il Governo intenda scaricare sui Dirigenti e sul personale scolastico […]

Campania, nasce il gruppo di coordinamento di Europa Verde per le elezioni

Campania

Nasce il gruppo di coordinamento di Europa Verde finalizzato alla costruzione e presentazione della lista per le prossime elezioni regionali in Campania. La lista dei Verdi-Europa Verde sarà aperta alle candidature più rappresentative della società civile, associative e a personalità significative del mondo campano. Il coordinamento avrà lo scopo di tenere i rapporti con le […]

Doppia vittoria verde grazie al lavoro del Consigliere Bisonni

Bisonni

Il Consiglio regionale delle Marche ha approvato due mozioni, una sui Dpi e l’altra per il circo senza animali, firmate dal capogruppo dei Verdi, Sandro Bisonni. “Un bel regalo”, commenta Bisonni che ottiene il doppio parere favorevole proprio nel giorno del suo compleanno. La prima mozione, spiega, “chiede l’avvio di una campagna informativa sul corretto […]

Senza esenzione, il voto a settembre viola la democrazia

Voto

Riteniamo la data del 13 settembre per il voto amministrativo e regionale una grave forzatura e chi l’ha proposta non si è fatto carico di considerare meccanismi di partecipazione al voto per le Liste elettorali che non comporti la raccolta di firme per nessuna delle liste. In queste condizioni di emergenza con le limitazioni alla […]

A Marghera disastro annunciato

Marghera

Il gravissimo, impressionante incendio che da questa mattina infuria sulla 3V Sigma, azienda chimica di Porto Marghera, con fiamme alte ed estese e una nube nera che incombe sulla città e sulla laguna, riducendo in condizioni gravissime almeno due lavoratori per la cui sorte ora trepidiamo, e’ un disastro annunciato”. Così, in una nota diffusa […]

Velocizzare i pagamenti della cassa integrazione

cassa integrazione

Sono passati più di 10 giorni da quando il Presidente del Consiglio Conte ha chiesto scusa per il mancato pagamento della cassa integrazione in deroga eppure sono ancora molti i lavoratori, dipendenti di piccole attività commerciali e piccole e medie aziende, che da due mesi non ricevono alcuno stipendio. Ben consci che le tempistiche per […]

Anche il sistema di asilo per i migranti sia solidale

Libia

Una nuova politica europea dell’asilo che riformi il regolamento di Dublino e ponga fine al principio del Paese di primo approdo nella UE: è la proposta presentata oggi dal gruppo dei Verdi al Parlamento europeo che auspica un sistema alternativo di ripartizione solidale dei migranti tra i Paesi membri dell’Unione e che tenga conto dei legami e […]