Basta propaganda sull’Ilva, la verità sull’immunità penale

Ilva

Il decreto legge crescita è stato pubblicato in gazzetta ufficiale e con esso anche l’art.46 relativo all’immunità penale ai manager di ArcelorMittal proprietari dello stabilimento ex Ilva. Precisa come un orologio svizzero arriva la propaganda del M5S che ha avuto il suo momento magico con la venuta di Di Maio a Taranto il 24 aprile. […]

Taranto, dati preoccupanti. Riconvertire subito

Preoccupanti i dati dell’Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro Gli operai di Taranto hanno il record di malattie oncologiche in Italia e il 70 % di loro lavora nel settore metalmeccanico. Questo dato – diffuso dall’Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro – conferma quello della perizia epidemiologica del 2012. A Taranto nessuna tutela In definitiva, […]

Lavoro sano, meno emissioni e sicurezza durante le attività

Non crediamo in quel concetto di lavoro nel quale la dignità umana è subordinata alle leggi del profitto. Il progresso deve continuare ad avere un volto umano. Rifiutiamo il lavoro malato di fronte al quale purtroppo ci ritroviamo spesso. Tragedia nello stabilimento siderurgico di Taranto È solo di pochi giorni fa la notizia di una […]

Il TAV è impattante e inutile, Europa Verde è contraria

La grande opera, – il TAV, – che non è ancora iniziata se non nei sondaggi geognostici, oltre ad essere fortemente impattante sulla Val di Susa, è inutile e anacronistica. La controproposta Europa Verde è convinta che sia più virtuoso intervenire sulla linea attuale e sulle politiche di tariffazione, così da disincentivare il trasporto merci […]

Viterbo, punire colpevoli, mettere a bando Casapound

La violenza sulle donne è un atto inaccettabile, a maggior ragione se compiuta da un rappresentante delle Istituzioni. Questa è la nostra risposta dopo aver appreso dalla stampa dell’arresto del consigliere comunale di CasaPound di Vallerano, accusato di aver stordito una trentaseienne di Viterbo per poi abusarne sessualmente. Consci delle ferite fisiche e psicologiche che […]

Gran Bretagna dichiarata emergenza clima, in Italia solo bollettino liti Salvini-Di Maio Roma

gb-01

In Gran Bretagna si parla chiaramente di ‘dichiarazione dell’emergenza climatica’: un allarme sentito e preoccupato. In Italia si continua a parlare solo di Salvini, delle sue volgarita’, e del noioso bollettino di litigi con Di Maio. Il resto del mondo pone attenzione al collasso del clima, ai danni irreparabili che potrebbe provocare in poco piu’ […]

Costa e Di Maio passino ai fatti nel dl rinnovabili

basta-amianto

Nella “Giornata mondiale delle vittime dell’amianto” ricordiamo che giorni, settimane, mesi sono passati e dalle promesse fatte durante la consegna delle 55.000 firme della nostra petizione #bastamianto, non si passa ai fatti. Da agosto sosteniamo che l’extra-incentivo per la rimozione delle coperture in amianto, inserito nella bozza del decreto rinnovabili, resta fermo al palo. I ministri Costa e […]

Immigrazione: Brignone, da Salvini razzismo disgustoso Roma

razzismo-01

Le parole di Salvini sono disgustose e confermano il suo razzismo, per quanto sostenga il contrario. Sul palco, a Cantu‘ durante un intervento, ha sostenuto di voler solo famiglie bianche e non i bambini africani che arrivano dai barconi. La presunta ‘sostituzione dei popoli’ che vagheggia e’ solo una fantasia complottista da piano Kalergi, che […]

Trieste: Apartheid contro gli atleti africani

Maratona Trieste

Dopo l’apartheid giudiziaria introdotta dall’allora ministro Minniti, un grado di giudizio in meno per i richiedenti asilo. E dopo l’apartheid sulla cittadinanza introdotta da Salvini, i nuovi italiani saranno revocabili. Adesso arriva l’apartheid sportiva del Trieste Run Festival dal quale sarebbero stati esclusi gli atleti africani. Denunciamo con forza questa gravissima discriminazione e ci mobiliteremo […]

Parola ai giovani: firma per abbassare l’età di voto [PETIZIONE]

I giovani di tutta Europa ci stanno chiedendo a gran voce di agire contro i cambiamenti climatici e di farlo subito, dimostrando più lungimiranza di tanta politica. Lo stanno chiedendo a noi – che siamo cugini, zii, padri, madri, nonni – perché loro il 26 maggio non potranno entrare in quella cabina ed esprimere il […]