Archivio Autore: RaffaeleGuida

Trump novello Stranamore, ora ha il suo esercito spaziale

Trump

Non possiamo permettere che passi sotto silenzio la pericolosissima istituzione, da parte di Trump, delle forze spaziali, sesta branca delle forze armate statunitensi, disattendendo tutti i trattati internazionali. In particolar modo, l’azione di Trump contrasta con il Trattato sugli usi pacifici dello spazio extra-atmosferico (Outer Space Treaty) stipulato nel 1967 da Regno Unito, Stati Uniti, […]

Eco-Ricerca, un processo strutturato verso la Green Economy

Eco-Ricerca

La Rivoluzione Verde può essere attuata soltanto con una serie di investimenti mirati, in un nuovo programma di ricerca pubblica. L’eco-ricerca deve diventare una componente irrinunciabile per un’economia sostenibile e uno strumento chiave per conseguire gli obiettivi di contenimento delle emissioni di CO2: è necessario che venga considerata una priorità infrastrutturale. Il nostro progetto di […]

Sondrio, spettacolo indegno. Ribelliamoci a questo clima xenofobo

Sondrio

Quando accaduto sabato scorso all’ospedale di Sondrio, nella civilissima Lombardia, è il risultato del clima razzista e xenofobo che si respira nel nostro paese, incoraggiato dalle politiche e dalle parole di Matteo Salvini e dei suoi sodali. Una povera ragazza nigeriana di 22 anni urla tutto il suo dolore per la morte della piccola figlia […]

Criminale ipocrisia dalla COP25, fallimento senza precedenti

COP25

È con profonda delusione e immensa rabbia che siamo costretti a commentare le notizie che giungono dalla COP25 di Madrid. A dir poco inaccettabile, se non scandalosa, la bozza del documento finale proposta dai Governi dopo oltre due settimane di trattative. Quella che doveva rappresentare la Conferenza più ambiziosa di sempre, come l’emergenza richiedeva, si […]

L’indecente video dei tifosi del Verona e il razzismo strisciante nel calcio italiano

Verona

Il video con i cori razzisti dei tifosi dell’Hellas Verona diffuso questa mattina in rete è indecente. Non è la prima volta che la tifoseria della squadra si lascia andare a episodi in stile Ku Klux Klan: è ora che il Ministro Lamorgese intervenga con fermezza, prevedendo il Daspo a vita per tutti i tifosi […]

Buy Nothing Day: come contrastare in maniera sostenibile il Black Friday

buy nothing day

Il giorno dopo il 4° Global Climate Strike, svoltosi in aperto contrasto con il cosiddetto Black Friday, giornata di sconti e consumo sfrenato, sembra del tutto superfluo spiegare come acquisti compulsivi e senza limiti danneggino fortemente l’ecosistema. Eppure, proprio tra i giorni che sanciscono le più sfrenate feste del consumo, ecco che, sin dagli anni […]

Cop25 Madrid: Conte prenda posizione su Bolsonaro

Cop25

Tra 48 ore inizierà a Madrid la COP25, il summit ONU sul clima. L’Italia si presenterà con un pessimo biglietto da visita: nonostante i proclami su Green New Deal o provvedimenti di lotta al cambiamento climatico, abbiamo ancora un Piano energia e clima che non rispetta gli accordi ONU ed europei prevedendo un target sulle […]

Commissione von der Leyen, Ska Keller spiega il voto dei Verdi

Ska Keller

Questa mattina a Strasburgo, Il Parlamento Europeo ha approvato la nomina della nuova Commissione Europea, l’organo esecutivo dell’Unione Europea, che sarà presieduta dalla tedesca Ursula von der Leyen. Il prossimo passaggio sarà il via libera formale del Consiglio europeo prima di entrare in carica il 1 dicembre. L’astensione dei Verdi spiegata da Ska Keller Come già […]

Il Mose nasce vecchio e inutile

Mose

Venezia, oggi, insieme ai suoi abitanti, sta soffrendo enormemente. Soffre perché stenta a rimanere in piedi, sfruttata e abbandonata, fragile eppure esposta come non mai a gravi rischi ambientali. Con Istituzioni incuranti, la cui unica risposta – il Mose – è diventata ormai troppo obsoleta, simbolo di una lungimiranza che non è mai esistita. Il […]

Una vera conversione ecologia può ancora salvare Venezia

Venezia

Il Mose non ha salvato Venezia, anzi, l’ha privata di quelle difese e interventi alternativi molto meno costosi e di più veloce realizzazione, proposti da Verdi, ambientalisti, progettisti e scienziati lungimiranti, assorbendo tutti, o quasi, i finanziamenti destinati alla salvaguardia della città. Un sistema di potere e corruzione prosegue l’ambientalista,  ben descritto negli atti processuali […]