Archivio Autore: RaffaeleGuida

Eni a scuola per sostenibilità ambientale, i presidi dicano no a questo greenwashing

Eni

Che ENI abbia lanciato, insieme all’Associazione Nazionale Presidi (ANP), un programma di incontri sulla sostenibilità ambientale dedicato alle scuole italiane ci lascia sconcertati. Poco più di una settimana fa, al colosso italiano del petrolio è stata comminata una sanzione di 5 milioni di euro per una stravagante campagna promozionale in cui si attribuivano prodigiosi poteri ecologici […]

Da rifiuti a risorse: da ECOlogica 11 proposte per l’economia circolare

ECOlogica

Manifesto Undici proposte per rimuovere gli ostacoli alla trasformazione dei rifiuti in risorse Questo manifesto raccoglie, in modo sintetico, le principali proposte emerse nel corso del colloquio dedicato all’elaborazione di politiche per prevenire e sanzionare gli ecoreati legati al trattamento dei rifiuti, per ridurre i rifiuti e per aumentare il recupero della materia in un’ottica […]

La campagna elettorale di Salvini è un pericolo per la democrazia

Salvini

Siamo all’inizio dei rastrellamenti. Troviamo oltremodo vergognosa l’azione di Matteo Salvini che si presenta alla porta di un privato cittadino accusandolo di essere uno spacciatore. Una scena inaudita per qualsiasi Paese democratico. Un modus operandi che ci riporta agli anni bui dello squadrismo più becero. Salvini, pur di portare avanti la sua permanente campagna elettorale, […]

Emergenza smog, dal Governo improvvisazione drammatica

Smog

È drammatica l’improvvisazione con cui il Paese, e il comune di Roma su tutti, sta gestendo l’emergenza smog che ormai da settimane ha messo in ginocchio le città italiane. Complice il silenzio di questo Governo e del Ministro dell’Ambiente Costa, le Amministrazioni locali sono in totale confusione, non riuscendo in alcuno modo a trovare soluzioni […]

La Regione Sicilia si scusi per l’aberrante campagna sessista

Sicilia

In quale epoca vive l’Assessore alla Salute della Regione Sicilia? Nel 2020, ci sembra assurdo il cattivo gusto utilizzato nell’approvare una pubblicità ‘regresso’ che tenta di diffondere un messaggio di per sé condivisibile ma lo fa sminuendo il corpo della donna, in un momento in cui il fenomeno del femminicidio non accenna a placarsi. Nello […]

In Italia 208 vittime al giorno per smog, dov’è la svolta verde del Governo?

Smog

Ogni giorno, secondo l’Agenzia europea per l’ambiente, l’Italia conta 208 vittime dello smog: una drammatica emergenza sanitaria di cui nessuno parla, a cominciare dai partiti che sostengono la maggioranza di Governo. Il 2020 si trova già sulle spalle una grave crisi dovuta allo smog, con numerose città che hanno ripetutamente sforato i limiti per PM10 […]

Allarme smog nel Nord Italia, si tratta di emergenza sanitaria

Smog

L’emergenza smog nel Nord Italia è una vera propria emergenza sanitaria al punto che l’agenzia europea per l’ambiente ha stimato in 87 mila i morti causati dall’inquinamento atmosferico nel nostro Paese, con un danno economico di molti miliardi di euro l’anno. Nonostante questa emergenza sanitaria, ci troviamo di fronte a dati che ogni anno diventano […]

Ilva, Taranto laboratorio politico della ragion di stato

Ilva

Anche nel caso dell’Ex Ilva, le sentenze si rispettano, come è ovvio che sia, ma siamo in una democrazia e il diritto di commentare – questo sì – ci è dato. Poco meno di due anni fa, la Corte Costituzionale, con sentenza numero 58/2018, interveniva per dichiarare incostituzionale il Decreto legge 92/2015 con il quale […]

Alberi abbattuti e aree verdi decimate, è questa la Milano che fa tendenza?

Milano

Sono arrivati in una città deserta e stordita dai botti di fine anno. Sono arrivati alle prime luci dell’alba, come fossero topi d’appartamento. Solo che ladri non erano. Tutt’altro, erano lavoratori. C’erano addirittura decine di poliziotti in tenuta anti sommossa per difendere il loro lavoro: tagliare 57 alberi sani del Campus Bassini – una magnifica […]

Governo chiarisca il ruolo di Sigonella nell’attacco al generale Soleimani

Sigonella

Il ministro della Difesa Lorenzo Guerini e il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte chiariscano immediatamente il ruolo che la base americana di Sigonella, in Sicilia, ha giocato nell’attacco militare mediante l’utilizzo dei droni che ha portato all’uccisione del generale iraniano Soleimani. Ove fosse confermato un coinvolgimento, nel mezzo di una crisi internazionale di tale portata, […]