L’agricoltura di qualità in Finanziaria climatica. Per il corpo e l’ambiente

agricoltura di qualità

L’alimentazione fa parte delle scelte che ogni individuo quotidianamente compie per contribuire al proprio benessere psicofisico, ma ha anche ripercussioni importanti sull’ambiente.

Nel panorama italiano, ci sono dei veri e propri tesori di qualità e gusto: è per preservarli che, dopo esserci resi protagonisti della campagna Sei ciò che mangi, abbiamo dedicato un intero capitolo della nostra Finanziaria Climatica all’agricoltura di qualità.

Come intendiamo sostenere l’agricoltura di qualità:

  • Le imprese agricole che promuovono il biologico e il biodinamico vanno incentivate. Abbiamo pertanto previsto misure di sostegno a favore dei mercati contadini e delle filiere corte (3 miliardi), oltre che l’istituzione di “distretti del biologico” e di una “Confagricoltura” dedicata all’agricoltura di qualità che sia in grado di raccogliere e canalizzare le istanze di chi lavora in regime di biologico.
  • Siamo stanchi di ripetere che i pesticidi sono dannosi per chi li ingerisce e per i terreni su cui vengono utilizzati. Vogliamo proporre serie misure di contrasto al loro utilizzo.
  • La canapa alimentare presenta importanti proprietà nutrizionali; l’assenza di glutine, inoltre, la rende un alimento adatto ai celiaci. Intendiamo favorire la nascita di imprese dedicate alla produzione di cannabis e contemporaneamente applicare i benefici di tale coltivazione al campo della nutraceutica.

 

LEGGI QUI IL DOCUMENTO

DI FINANZIARIA CLIMATICA