Giornata mondiale dell’habitat: per un futuro sostenibile delle nostre città

Giornata mondiale dell'habitat

“Le soluzioni iniziano con piccoli passi, che le persone possono adottare per modificare il modo in cui funzionano le nostre città. Dobbiamo ridurre la quantità di rifiuti che produciamo e, allo stesso tempo, iniziare a vederli come una risorsa preziosa che può essere riutilizzata e riciclata, anche per l’energia”.

Il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres

Le Nazioni Unite hanno designato il primo lunedì di ottobre di ogni anno come Giornata mondiale dell’habitat per riflettere sullo stato delle nostre città e sul diritto fondamentale di tutti a un riparo adeguato. La giornata ha anche lo scopo di ricordare al mondo che tutti noi abbiamo il potere e la responsabilità di modellare il futuro delle nostre città.

Tema 2019: Frontier Technologies come strumento innovativo per trasformare i rifiuti in ricchezza

Basandosi sul tema dello scorso anno “Gestione dei rifiuti solidi urbani“, incentrato principalmente sulla gestione dei rifiuti, il focus della Giornata mondiale dell’habitat di quest’anno sta promuovendo il contributo di tecnologie di frontiera innovative alla gestione sostenibile dei rifiuti per raggiungere l’obiettivo di sviluppo sostenibile 11: città inclusive, sicure, resilienti e sostenibili. Oltre i rifiuti solidi, sono inclusi tutti i rifiuti prodotti dall’attività umana (solidi, liquidi, domestici, industriali e commerciali), che continuano ad avere un impatto devastante sui cambiamenti climatici, sulla salute pubblica e sull’ambiente.

La tecnologia ha un grande potenziale per migliorare il modo in cui le persone lavorano e vivono, per accelerare in modo significativo gli sforzi per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile e affrontare i cambiamenti climatici. Le tecnologie di frontiera, come l’automazione, la robotica, i veicoli elettrici, le tecnologie per l’energia rinnovabile, le biotecnologie e l’intelligenza artificiale possono trasformare le sfere sociale, economica e ambientale. Possono offrire soluzioni migliori, più economiche, più veloci, scalabili e di facile utilizzo per i problemi quotidiani, compresa la gestione dei rifiuti.

Il compito da svolgere è quello di sfruttare le tecnologie di frontiera per ottenere una gestione sostenibile dei rifiuti, mitigandone al contempo le possibili conseguenze negative a livello economico, sociale e politico.

Scopri di più sulla Giornata mondiale dell’Habitat

Lascia un commento