Viaggia Green, scegli il turismo sostenibile e responsabile

viaggi

Per i vostri viaggi in giro per il mondo, abbiamo pensato di darvi una serie di consigli per vivere le vacanze con un occhio attento all’impatto ambientale. I nostri 5 piccoli suggerimenti vi aiuteranno a vivere pienamente le vostre esperienze, salvaguardando anche il pianeta.

Ma cosa è il turismo sostenibile e responsabile?

Secondo il WTO (Organizzazione Mondiale del Turismo), il Turismo Sostenibile può essere definito come quella forma di turismo che “soddisfa i bisogni dei viaggiatori e delle regioni ospitanti e allo stesso tempo protegge e migliora le opportunità per il futuro”. Questa definizione si lega a quella di Ecoturismo: “Un turismo in aree naturali che deve contribuire alla protezione della natura e al benessere delle popolazioni locali”.

Dopo aver chiarito di cosa stiamo parlando, ecco a voi i nostri 5 consigli per questa estate e per i prossimi viaggi che tengano conto dell’emergenza climatica in atto.

1. Scegli operatori turistici sostenibili

Viaggiare rappresenta uno dei momenti centrali nella vita di tutti noi: conoscere posti nuovi, incontrare nuove culture, ammirare le bellezze del mondo.

Viaggiando portiamo con noi la nostra impronta ambientale e di conseguenza un contributo all’inquinamento globale. Per questo motivo, sempre più viaggiatori decidono di viaggiare in modo ecologico e nel rispetto dell’ambiente.

Non sono pochi gli operatori turistici che cercano di rispondere alla sempre crescente domanda di viaggi rispettosi dell’ambiente e della natura, ma anche della giustizia economica e sociale dei paesi in cui si trascorrono le vacanze.

Quando pianifichi il tuo viaggio, affidati a degli operatori turistici che hanno deciso di sposare la causa ambientale. Esistono infatti delle certificazioni ambientali per il turismo che ti permetteranno di riconoscere la loro filosofia green.

2. Spostati in maniera ecologica

Intraprendere un viaggio – vicino o lontano – comporta la scelta dei mezzi con cui si raggiunge la meta. Scegliere il treno, anziché l’aereo sarà la scelta giusta per iniziare un viaggio sostenibile.

Arrivato in montagna, al mare o in una bellissima città d’arte, scoprile in bici, oppure a piedi: è il modo migliore per raggiungere tutti gli angoli nascosti e godersi il paesaggio. Le alternative sostenibili sono i mezzi pubblici o il noleggio di un’auto elettrica.

Camminando, pedalando e viaggiando lentamente, salviamo l’ambiente e possiamo vivere a pieno ogni nuova esperienza con il luogo e le persone che lo abitano.

3.Compensa le emissioni dei tuoi viaggi

Come possiamo compensare le emissioni totali di CO2 delle nostre vacanze? Innanzitutto calcolandone l’ammontare!

Le emissioni dirette dovute all’uso dell’aereo ammontano al 3% delle emissioni climalteranti europee.
Quando si viaggia è importante quindi minimizzare l’uso di questo mezzo di trasporto. Se proprio non è possibile, ci sono una alcune modalità per compensare le emissioni degli spostamenti in aereo. Spesso si tratta di crediti di carbonio certificati o la piantumazione di nuovi alberi che bilanciano l’inquinamento prodotto dai voli.

Vi consigliamo pertanto di rivolgervi a operatori e compagnie aeree che garantiscono autorevolezza e soprattutto tracciabilità delle azioni a cui il compensatore, ovvero chi viaggia, contribuisce.

Per scoprire di più su questo argomento, leggi questo articolo.

4. Rispetta e supporta gli habitat e le comunità locali

Ogni viaggio ci porta a scoprire e conoscere nuovi luoghi e culture. In queste occasioni, è importante rispettare le popolazioni locali, le loro tradizioni, la fauna e la flora locale.

Per farlo, è necessario compiere scelte consapevoli in modo da non contaminare la bellezza del luogo. Un consiglio quindi è quello di contribuire allo sviluppo equo dell’economia locale e di muoversi secondo le pratiche di sostenibilità ambientale e giustizia sociale.

Viaggiare porta con sé il confronto con le diversità, il dialogo e la relazione con le comunità ospitanti. Questa esperienza apre la mente e arricchisce il nostro bagaglio culturale. Un’occasione da non perdere!

5. Scegli alloggi sostenibili

Sì, viaggiare! Dopo aver scelto le bellezze da visitare, in vacanza è importante verificare che l’alloggio segua criteri di sostenibilità ambientale.

Un’attenta ricerca, unita al consiglio saggio di un operatore turistico, vi guideranno verso una dimora confortevole e allo stesso tempo rispettosa del territorio. Quali sono i criteri che deve seguire? Per essere Green, in primo luogo gli edifici devono rispettare le norme urbanistiche e non deturpare il panorama. Una costruzione eco-compatibile, permette di ridurre l’impatto energetico, grazie a soluzioni come i pannelli solari, all’uso di energie rinnovabili e all’efficientamento energetico.

Inoltre l’uso, nella struttura, di alimenti locali e biologici, di prodotti ecologici per l’igiene personale e la raccolta differenziata per gli utenti, daranno valore aggiunto al vostro soggiorno.

Questo è il nostro ultimo consiglio per rendere i vostri viaggi davvero ecologici e sostenibili. Non resta che partire, buone vacanze! #ViaggiaGreen